fbpx

La spirale quantica: porte dell’infinito armonia vitale e bellezza

Condividi questo articolo

La spirale quantica: porte dell’infinito armonia vitale e bellezza

Evento Fondazione Est-Ovest 15 e 16 Maggio

Il giorno sabato 15 maggio dalle 10 alle 20 e domenica 16 maggio  dalle 10 alle 19, presso la Fondazione Est-Ovest, si svolgerà un’attività di presentazione della spirale quantica che sarà possibile provare. Sarà inoltre possibile, per chi lo desiderasse, sperimentare una vera sessione, in tal caso è richiesta una prenotazione (robertacapanni.press@gmail.com).

Per la prova è richiesta la tessera della Fondazione, che può essere fatta in qualsiasi momento, anche in sede prima dell’evento e permette di partecipare a questa ed a tutti gli eventi svolti presso la Fondazione. 

All’evento saranno presenti sia il costruttore, ossia l’ingegnere Giuseppe Guidi, che l’operatrice Claudia Maria Ricci. Saranno inoltre invitati giornalisti e politici fiorentini e regionali. 

Cos'è la spirale quantica ?

La spirale quantica è un metodo innovativo che riunisce la fisica quantistica, la naturopatia e le equazioni differenziali, con la medicina tradizionale cinese e la kinesilogia applicata al DNA. 

Fa parte dei Dispositivi a codice Evoluto, ovvero sistemi evoluti di armonizzazione dell’energia umana oltre che di luoghi, piante, animali, eventi.

E’ oggetto di lunghi studi che ne hanno dimostrato ampiamente gli effetti benefici. In particolar modo è stato osservato che la spirale quantica mantiene alti i parametri vitali ed armonizza le funzioni vitali. Dunque porta avanti il principio mens sana in corpore sano. 

I dispositivi che costituiscono la spirale quantica sono Daphne – 3354 e Xantha – 46489. 

Daphne – 3354 è un grande dispositivo a forma di spirale al cui interno l’individuo può camminare. 

È stata progettata per risuonare con l’energia di ogni persona. All’interno della spirale l’individuo può permanere a lungo, in punti particolari stabiliti da lui  stesso o suggeriti da operatori qualificati. Con Daphne – 3354 sono possibili armonizzazioni di gruppo, di famiglie, di coppie, rendendola uno strumento assai flessibile nelle mani di un operatore esperto.

Xantha – 46489 è un dispositivo a codice evoluto collegata in fase di progetto con  Daphne – 3354, pur lavorando con altri parametri. Infatti sfrutta un sistema di spirali completamente differente che la rendono “potente” anche in piccole dimensioni, offrendo così la possibilità di un dispositivo personale e di minimo ingombro.  È quindi adatta a essere usata quotidianamente il raggio di azione copre bene una normale abitazione. Inoltre Xantha – 46489 permette di armonizzare anche i cibi, prodotti omeopatici, fitoterapici, oli essenziali, quarzi, o quanto altro la mente umana possa concepire.

La pandemia in molti individui ha aumentato lo stress negativo o distress che si presenta al momento in cui si crea una situazione di squilibrio tra pressioni o richieste ambientali e le risorse dell’individuo.  Quando lo stimolo esterno viene percepito come negativo e la risposta emotiva e fisiologica è altrettanto negativa, l’individuo può perdere la sua vitalità. Infatti, quando la propria fisiologia è sottoposta a sollecitazioni alle quali non sa fare fronte, possono ingenerarsi situazioni di infiammazione generale, con destabilizzazione progressiva di organi, distretti e apparati. 

Il primo effetto dei Dispositivi a Codice Evoluto, è quello di rilassare psichicamente la persona, eliminando quasi immediatamente lo stato di psichismo reattivo che viene chiamato ansia, preoccupazione e altro. L’effetto di benessere percepito è dovuto al campo “armonico” (ovvero recante Leggi Armoniche) emesso dai due dispositivi progettati per emettere campi eubiotici dettati dalle leggi impresse in Natura e non secondo il raziocinio umano. 

Il campo informativo dei Dispositivi a Codice Evoluto (DCE®), agisce immediatamente sulla fisiologia armonizzando ogni apparato e ogni organo. I dispositivi, ovviamente,  possono essere associati a metodi tradizionali di riduzione dello stress come yoga, meditazioni varie, pet teraphy, terme, massaggi olistici , ecc.

Tutti i trattamenti fino ad oggi eseguiti hanno evidenziato un miglioramento del benessere generale, una mente più tranquilla e centrata, riduzione di dolori di ogni tipo, aumento delle prestazioni della persona e conseguente miglior rendimento sociale.

La forte riduzione dello stress indotta, porta nel tempo, ad effetti di “ringiovanimento” in tutti i sensi, dall’aspetto fisico ai pensieri, dalla salute generale all’affermazione sociale.  

 

Iscriviti alla nostra newsletter

per restare aggiornato sugli ultimi eventi

Altri eventi da scoprire

Eventi in Fondazione

Open Day!

Sabato 2 Marzo la Fondazione Est-Ovest apre di nuovo le porte,vieni a conoscere le nostre attività e i nostri corsi Ore 18.30 PRESENTAZIONE DEL NUOVO

Ambiente

A PROPOSITO DEI TRATTORI

Le proteste delle categorie che producono il cibo devono sempre essere ascoltate e attentamente considerate. Massimo rispetto per chi lavora la terra con passione ealleva